6 modi per far crescere un business attraverso l'influencer marketing

Ultima modifica: 08/01/2021
Tempo di lettura: 6 min

Avete mai guardato un prodotto e pensato al perché fosse popolare tra i consumatori? Forse era qualcosa che le persone trovano utile per la loro vita quotidiana, o forse perché è stato approvato da una celebrità o da qualcuno popolare. Quest'ultimo è conosciuto come un 'influencer marketer' di cui parleremo in questo articolo.

In termini semplici, l'influencer marketing è una strategia di marketing in cui le aziende e i marchi collaborano con celebrità, blogger e altre personalità dei social media.

Ci sono diverse ragioni per cui dovreste considerare l'uso dell'influencer marketing per il vostro marchio:

  • Aiuta le aziende a raggiungere un pubblico più ampio.
  • Aumenta il traffico del sito web.
  • Migliora la fiducia dei clienti nel vostro marchio.
  • Aiuta a ottenere più lead.
  • Aiuta ad aumentare le vendite e a generare un migliore ritorno sull'investimento.
  • Fai crescere il tuo seguito sui social media.

1. Trova gli influencer giusti per rappresentare il tuo marchio

La prima cosa da fare è trovare degli influencer che rappresentino bene il tuo marchio. Il loro tema generale dovrebbe essere legato al tuo, poiché vuoi che il loro pubblico sia interessato a ciò che stanno promuovendo. Inoltre, devi anche decidere se vuoi lavorare con i micro-influencer o con quelli che hanno un seguito massiccio.

In primo luogo, è necessario definire la campagna di marketing obiettivi principali perché questo vi aiuterà a trovare l'influencer giusto con cui lavorare. Gli obiettivi dovrebbero essere misurabili, raggiungibili, limitati nel tempo, pertinenti e definiti. Poi, sii specifico con l'influencer che stai cercando. Definisci la fascia d'età, il sesso, il marchio, la base di fan, il numero di seguaci e la posizione.

Una volta determinati questi fattori, è il momento di cercare la persona giusta per rappresentare il vostro marchio. Ci sono diversi modi per trovare un influencer:

  • Ricerca manuale. Scegli la piattaforma o il canale che vuoi promuovere i tuoi prodotti. Secondo Mediakix, Instagram è in testa con 89% dei canali più popolari per l'influencer marketing. YouTube arriva secondo con 70 %, Facebook terzo con 45 %, blog quarto con 44 % e Twitter quinto con 33 %.
  • Guarda i tuoi concorrenti. Visita le pagine dei tuoi concorrenti e guarda con quali influencer collaborano. Non dovresti collaborare con le stesse persone con cui lavorano, ma invece puoi cercare degli influencer che sono nella stessa nicchia e contattarli.
  • Prova a usare uno strumento. Puoi anche usare strumenti per trovare influencer rilevanti per rappresentare il tuo marchio. Secondo i social media attuali, alcuni dei migliori da usare sono Awario, Klear, Traackr, Upfluence e BuzzSumo.

2. chiedere all'influencer di promuovere la tua storia

Questo è particolarmente importante per i marchi che sono appena agli inizi e cercano di costruire un business attraverso l'influencer marketing. Chiedete alla persona con cui collaborate di aiutarvi a promuovere il vostro marchio. Questo vi aiuterà a guadagnare fiducia, il che vi aiuterà a migliorare i vostri sforzi di acquisizione dei clienti.

Rendere la tua storia reale è un ottimo modo per connettersi con il tuo pubblico e creare un forte legame con loro. Gli influencer possono aiutarti a raccontare la tua storia in modo più autentico e convincente.

Siediti con l'influencer che hai scelto e discuti il tuo marchio e la tua attività. Chiedi loro se possono promuoverlo e quale metodo pensano sia migliore per il loro canale. Una volta che hai finito il brainstorming, puoi iniziare a lavorare sul materiale con l'influencer.

3. organizzare concorsi e omaggi

Uno dei modi migliori per guadagnare nuovi seguaci sui social media e visitatori del sito web è quello di creare omaggi e concorsi. Questa strategia aiuterà anche le persone a riconoscere il tuo marchio, il che a sua volta ti aiuterà a vitalizzare il tuo business e ad aumentare la tua base di clienti.

È necessario assicurarsi che le regole e le istruzioni siano chiare prima di chiedere all'influencer di pubblicare il giveaway e/o il concorso sulla sua pagina. È anche essenziale offrire qualcosa che i tuoi clienti troveranno prezioso e utile, altrimenti le possibilità che entrino nella competizione sono scarse.

Puoi anche chiedere all'influencer, con cui lavorerai, di scrivere le regole per il regalo e inviartele per l'approvazione. Inoltre, puoi fare un brainstorming con loro in modo che si facciano un'idea di quello che vuoi fare per il regalo.

4. sviluppare un budget e definire la vostra strategia

Stabilire un budget specifico vi aiuterà a trovare il partner giusto. Dovrebbe essere vantaggioso sia per te che per l'influencer del tuo partner.

Ci sono diversi modi di organizzare il pagamento:

.

  • Costo per clic. Costo per clic significa che pagherete l'influencer in base al numero di clic che indirizzano alla pagina di destinazione.
  • Offrire prodotti e/o servizi gratuiti. Altre persone influenti accettano prodotti e/o servizi gratuiti in cambio della promozione del tuo marchio. Potete offrire loro questo al posto di un compenso monetario.
  • Costo per impegno. Simile al costo per clic, questo ti permette di pagare l'influencer in base al numero di impegni che indirizzano alla tua homepage o al tuo profilo.
  • Paga per post. Alcuni influencer preferiscono essere pagati per post - specialmente quelli con un seguito massiccio.
  • Costo per acquisizione. Chiamato anche "costo per azione", è abbastanza simile al costo per clic e al costo per impegno. Significa solo che devi pagare l'influencer in base al numero di azioni che porta alla tua pagina.

Quando si pianifica una strategia di gestione, è necessario includere fattori importanti come l'esecuzione, la pianificazione e la revisione della partnership. Gli influencer di solito lavorano con più di un'azienda alla volta, e a volte possono essere confusi o addirittura non rispettare i loro impegni. Assicuratevi di creare un programma in cui potete decidere quando e cosa postare.

5. Chiedere aiuto agli influencer per i contenuti

Gli influencer sono lì per aiutarti a decidere che tipo di contenuto mettere in circolazione. Conoscono le tendenze del settore e ciò che funziona, quindi dovresti sederti con loro e discutere su cosa lavorare. Sanno come creare contenuti coinvolgenti e unici che aiuteranno a far crescere il tuo marchio, quindi sfrutta al massimo la loro esperienza.

Il loro contenuto deve essere relazionabile e risultare caldo e autentico per suscitare l'interesse delle persone. La maggior parte degli influencer creano brevi clip dei prodotti e dei servizi che promuovono, che di solito mostrano loro che usano i prodotti per incoraggiare i loro seguaci a fare lo stesso. Non dicono apertamente al loro pubblico di comprare il prodotto - lo usano loro stessi, che è uno dei maggiori poteri degli influencer.

Ecco alcuni dei tipi più comuni di contenuto che gli influencer distribuiscono:

.

  • Video. Il video marketing esiste da molto tempo e non sembra andare via. La maggior parte degli influencer usa questo tipo di contenuto, specialmente quelli che usano YouTube e Instagram come loro canale di social media.
  • Post e storie di Instagram. Molti influencer usano Instagram come piattaforma principale per l'influencer marketing. Di solito pubblicano un'immagine sul loro feed e di solito taggano l'azienda con cui stanno lavorando. Di solito includono anche il link al sito web o alla homepage dell'azienda, il che aumenta l'acquisizione dei clienti.
  • Messaggi sul blog. I blogger di solito usano questo tipo di piattaforma, dove pubblicano un articolo che promuove il marchio con cui stanno collaborando con link alla homepage e al sito web.

6. Crea degli hastag e lascia che siano i tuoi sostenitori digitali

L'influencer con cui lavorate sarà il volto del vostro marchio, quindi è importante scegliere qualcuno con cui lavorare saggiamente. Inoltre, puoi anche collaborare con gli influencer che sono già fedeli fan del tuo marchio e chiedere loro di promuovere il tuo marchio attraverso le loro pagine. In questo modo, puoi creare una comunità che non solo ti aiuterà a promuovere il tuo marchio, ma ti aiuterà anche a costruire la consapevolezza del tuo marchio.

Puoi anche creare degli hashtag specifici che gli influencer del tuo partner useranno ogni volta che postano o parlano del tuo marchio. Tu e l'influencer (o gli influencer) potete incoraggiare altri utenti e consumatori a usare gli hashtag in modo che le persone possano facilmente cercarli quando cercano il tuo marchio.

Conclusione

L'influencer marketing cambia costantemente e si evolve nel tempo. Come imprenditore e marketer, devi imparare ad adattarti a questi cambiamenti e applicarli al tuo marchio.

Ricorda sempre che impostare una campagna efficace e scegliere l'influencer giusto con cui lavorare è la chiave per un influencer marketing di successo. Quindi prendetevi un momento per vedere cosa funziona per voi e implementatelo immediatamente in modo che il vostro marchio possa brillare il più possibile!