Come identificare e rimuovere i cattivi backlink che distruggono il tuo ranking

Dall'ultimo aggiornamento Penguin 4.0 (in tempo reale), molto è cambiato in termini di backlink di qualità. I cattivi backlink sono rimasti gli stessi, tuttavia, anche se sono stati creati qualche tempo fa senza alcuna intenzione di danneggiare un sito web, o se c'era un attacco organizzato di SEO negativo o forse una campagna di link building spammosa, al fine di posizionarsi in alto e velocemente. Abbiamo già trattato questo argomento, ma abbiamo sentito il bisogno di aggiornarlo per il 2018.

Come identificare e rimuovere i cattivi backlink che stanno distruggendo il tuo ranking, Manutenzione Sicurezza Hosting e Sviluppo Wordpress

I link tossici hanno un effetto maggiore su un sito web oggi rispetto al passato. Possono mangiare vivo tutto il tuo sito web e infilarlo in fondo, nelle ultime pagine delle SERP. Come, vi chiederete? Bene, le penalità di Google causate da link innaturali da :

  1. Reti di collegamento
  2. Link in fondo alla pagina
  3. Blogrolls e altri blocchi di link
  4. Link a tutto il sito
  5. Commenti sul blog
  6. Link al profilo del forum e firme
  7. Link a directory web
  8. Link a directory di articoli
  9. Distribuzione del testo di ancoraggio

Per essere pronti a lungo termine e avere un sito web pulito, dovete sapere che ci sono due semplici passi per un valutazione corretto backlinks. Per prima cosa, identificate i cattivi backlink tossici, poi rimuovete i cattivi backlink. Qui sotto ci sono alcuni dei tipi più comuni di link cattivi. Abbiamo riflettuto su di loro in una guida per aiutarvi identificare facilmente link innaturali (reti di link e link di bassa qualità) che possono aver causato il calo delle vostre classifiche. In seguito, offriamo consigli e raccomandazioni su come ripulire il tuo sito web da questi link.

Il mondo del SEO è cambiato molto negli ultimi anni, il che significa che le linee guida di qualità sono diventate più severe. I link hanno iniziato a diventare un po' un problema, a causa della quantità di spam sul web. Dopo aver letto questo articolo, sarete in grado di identificare i link di bassa qualità che stanno danneggiando il vostro ranking.

Come rimuovere i cattivi backlink

I passi per un sito web pulito sono semplici. In primo luogo, è necessario identificare i domini di riferimento più dannosi che puntano al tuo sito web, seguendo il link black hat spiegato qui sotto, poi rimuovete e disavvertite i link innaturali.

Ecco 4 passi per rimuovere i cattivi backlink dal tuo sito web:

  1. Identificate i vostri link cattivi (potete trovare il metodo esatto in questo articolo).
  2. Cercate i dati di contatto del sito web in cui si trova il link.
  3. Contatta il webmaster e chiedigli di rimuovere il link. Se non ricevi una risposta entro due settimane, passa alla fase successiva
  4. Disconoscere i link e inviare il file a Google.

Disavowing tutti i link cattivi non deve essere un lavoro pesante. In cognitiveSEO, dovreste usare il rilevamento dei link innaturali che è un utile compagno. Vi farà risparmiare tonnellate di tempo, energia e denaro. Qui sotto potete vedere uno screenshot dello strumento.

Come identificare e rimuovere i cattivi backlink che stanno distruggendo il tuo ranking, Manutenzione Sicurezza Hosting e Sviluppo Wordpress

Dovete cliccare sulla barra dei link innaturali e si aprirà immediatamente una nuova finestra con tutti i link spammosi:

Come identificare e rimuovere i cattivi backlink che stanno distruggendo il tuo ranking, Manutenzione Sicurezza Hosting e Sviluppo Wordpress

È necessario selezionare i link che sono cattivi e disconoscerli. Puoi farlo individualmente o eseguire azioni in blocco. Tutti questi link rinnegati saranno raccolti in un formato di file accettato da Google, che potrete scaricare e inviare direttamente a Google dallo strumento.

Come identificare e rimuovere i cattivi backlink che stanno distruggendo il tuo ranking, Manutenzione Sicurezza Hosting e Sviluppo Wordpress

Il processo di disconoscimento si applica a tutte le categorie di link descritte di seguito.

1. Reti di collegamento

Più di 90 reti di link % sono facili da individuare, sia dall'occhio umano che dall'algoritmo di Google.

La maggior parte delle reti di collegamento hanno le seguenti caratteristiche comuni:

  • Costruito da blog e forumSono facili da automatizzare e riprodurre.
  • Ili link cercano di apparire naturali come possibile inserendosi nel contenuto di un post di un blog o di un thread di un forum.
  • Il proprietario di una rete di link raramente fa lo sforzo di generare link a ciascuno dei post del blog generato. Questo significa che ogni articolo ha una probabilità di avere 0 o un piccolo numero di backlink che puntano ad esso.
  • Ogni sito della rete di link si collega ad almeno 2 siti di denaro comune.

Per trovare i link dalle reti di link al tuo sito web, devi filtrare i backlink attraverso i post dei blog e i link dei thread dei forum, che sono posizionati nel contenuto e hanno una metrica bassa (influenza del link, influenza del dominio) e un basso numero di link in entrata al backlink effettivo. La parte più difficile è filtrare grandi liste di link attraverso il
nel contenuto e il tipo di collegamento (post di blog, pagina di forum, ecc.). Puoi farlo a mano o usare uno strumento che abbia la capacità di fare queste classificazioni.

Piano sanitario per identificare rapidamente i cattivi backlink dalle reti di link

Usando cognitiveSEO, e applicando alcuni filtri si possono facilmente trovare esattamente quei link.

Classifica in ordine decrescente di influenza dei link per vedere prima le pagine di qualità inferiore. Sfoglia un po' i link e usa la funzione di anteprima dei link per visualizzare rapidamente queste pagine. Nel nostro caso, abbiamo trovato 316 link di bassa qualità da diverse pagine su varie reti di link. (17% del loro intero profilo di backlink)

Come identificare e rimuovere i cattivi backlink che stanno distruggendo il tuo ranking, Manutenzione Sicurezza Hosting e Sviluppo Wordpress

Per rimuovere i link cattivi, come le reti di link, bisogna prima sapere qualcosa.

Tutti i seguenti tipi di link possono essere sia naturali che artificiali. La differenza sta nel modo in cui sono stati acquisiti in termini di velocità di collegamento e di distribuzione nel profilo di backlink di un sito.

Per identificare se il tuo profilo di backlink è innaturale, dovresti sempre confrontare il tuo sito con i tuoi concorrenti e controllare se ci sono differenze importanti tra i profili di backlink di questi siti. Di solito confronto il mio sito con i primi 5 leader del settore e poi con altri 5 siti che stanno cercando di entrare nella nicchia. Ci sono sempre cose che spiccano quando si fa un'analisi così approfondita.

Dovresti confrontare le distribuzioni delle metriche, come l'influenza dei link e/o del dominio, il flusso di fiducia dei link e/o del dominio, il flusso di citazioni dei link e/o del dominio. Questi sono solo i confronti di base che si possono fare. I confronti più avanzati sono quelli che si fanno quando si inizia a confrontare i link classificati per tipo di pagina web, tipo di link, link nel contenuto o meno, posizione del link, ecc.

2. Link a piè di pagina

I link a piè di pagina erano perfettamente legittimi 6 anni fa, ma hanno iniziato a fare molti danni a causa di siti web che abusavano di questa tecnica.

Questa è una delle ragioni per cui Google ha messo i link a livello di sito nella lista dei modelli di link. Questi link possono distorcere la vostra analisi e non hanno alcun valore dal punto di vista del SEO. Immaginate di avere un link da un dominio rispetto a 100 link dallo stesso dominio. Prima di tutto, il valore di quell'unico link da un dominio è superiore al valore di ogni singolo link dallo stesso dominio.

Una domanda sullo stesso argomento è stata posta sul forum di Google Webmaster Help:

I backlink del sito sono considerati buoni o cattivi da Google? O contano solo come un link dall'intero dominio?

Matt Cutts ha risposto molto chiaramente:

Da un punto di vista algoritmico, ad un certo punto, diventa asintoticamente a rendimento decrescente. E questo non ti aiuta più.
Come identificare e rimuovere i cattivi backlink che stanno distruggendo il tuo ranking, Manutenzione Sicurezza Hosting e Sviluppo Wordpress Matt Cutts
Ex capo del team webspam di Google

Se vedono un link da un dominio, lo contano come uno, e se vedono più link dallo stesso dominio, possono ancora contarli come uno.

Da un punto di vista manuale, riceverete una penalità, poiché Google non si fida di questi link ed esegue azioni manuali abbastanza spesso.

Se avete un numero elevato di link a piè di pagina, solleverete certamente una bandiera rossa con Google. Di solito, i link a piè di pagina sono acquisiti da siti che :

  • vendere link ;
  • sono coinvolti in sistemi di scambio di link;
  • hanno installato widget o plugin (di solito per manipolare le SERP);
  • link "powered by" (es. WordPress) ;
  • i partner della vostra azienda;
  • clienti che si rivolgono a voi.

Se trovate solo pochi link in relazione al vostro intero profilo di backlink, non c'è un vero problema. Se, d'altra parte, ottieni una lunga lista di link, potresti avere un problema.

Ci sono situazioni in cui Google non ha segnalato i link a piè di pagina. Un esempio è per Godaddy, dove hanno quasi 90% dei loro link provenienti da link a piè di pagina. Abbiamo controllato il loro sito con lo strumento cognitiveSEO dopo che sono stati esposti da Yoast spiegando le tecniche di link building spammoso di GoDaddy. Ogni sito web creato utilizzando un editor WordPress da GoDaddy ha un testo a piè di pagina con un link come "Powered by Do Daddy". Il fatto è che continuano a seguire questa pratica, ma ora avete il possibilità di cancellare questo testo per te.

Piano sanitario per identificare rapidamente i link a piè di pagina

cognitiveSEO.com permette di selezionare tutti i link che appaiono come blocchi di link nel footer delle pagine di collegamento. Per questo sito, abbiamo estratto 625 link a piè di pagina di bassa qualità (10% del loro profilo totale di backlink).

Come identificare e rimuovere i cattivi backlink che stanno distruggendo il tuo ranking, Manutenzione Sicurezza Hosting e Sviluppo Wordpress

Ci sono opzioni che permettono di individuare facilmente i link che provengono da sezioni a piè di pagina o gruppi di link. Nello strumento cognitiveSEO, hai un'analisi profonda dei link dove puoi individuare l'incoerenza. Prendete, per esempio, lo screenshot qui sotto:

Come identificare e rimuovere i cattivi backlink che stanno distruggendo il tuo ranking, Manutenzione Sicurezza Hosting e Sviluppo Wordpress

Sul sito usato per questo esempio (www.addictinggames.com) abbiamo visto che avevano
un sacco di link da post di blog o thread di forum, che non è necessariamente un male (a seconda dell'intenzione). Ma la situazione allarmante inizia quando si guarda il numero di link da gruppi di link: 8.024, che è molto.

Tutti questi link devono essere esaminati singolarmente e disconosciuti rapidamente, altrimenti sento l'allarme penalità.

Dopo una rapida ricerca in Esploratore del sitoAbbiamo visto che il sito ha subito un calo massiccio del suo ranking perché è stato penalizzato. Da allora, non è stato in grado di recuperare la sua visibilità nei motori di ricerca.

Come identificare e rimuovere i cattivi backlink che stanno distruggendo il tuo ranking, Manutenzione Sicurezza Hosting e Sviluppo Wordpress

3. Blogrolls e altri blocchi di link

I blogroll sono stati abusati così tanto che tendono ad essere analizzati molto attentamente dall'algoritmo di Google in questi giorni.

Questa categoria include sia i link del blogroll che i gruppi di link che non si adattano al modello del blogroll. Ecco un esempio di un sito web che abusava dei motori di ricerca e non è un blogroll. Il dominio utilizza dei widget che vengono installati su vari siti web dove i webmaster possono inserire il loro link. Troppi link che corrispondono a questi schemi possono essere considerati innaturali dall'algoritmo di Google e potresti essere penalizzato. Alcuni di questi link possono rientrare nella categoria dei link "sitewide".

Come identificare e rimuovere i cattivi backlink che stanno distruggendo il tuo ranking, Manutenzione Sicurezza Hosting e Sviluppo Wordpress

Assicuratevi che il reti di widget di link avanzati non sono inclusi nella categoria dei link dell'intero sito, in quanto possono essere segnalati più rapidamente. Come per tutti gli altri tipi di link in questa guida, dipende da come sono stati integrati nel tuo profilo di link.

Piano sanitario per identificare rapidamente liste di blog e gruppi di link

Qualche filtro più in basso, otterrai un'altra lista di backlink cattivi e di bassa qualità che potrebbero danneggiare il tuo ranking. Nel nostro caso, abbiamo ottenuto 424 altro link di bassa qualità

Come identificare e rimuovere i cattivi backlink che stanno distruggendo il tuo ranking, Manutenzione Sicurezza Hosting e Sviluppo Wordpress

Abbiamo analizzato questo specifico legame di feedback in Esploratore del sito per vedere alcune metriche. Abbiamo scoperto che la pagina e il dominio hanno avuto poca influenza, con molti link (47.365) provenienti da soli 45 domini di riferimento. Questo è un chiaro segno di link innaturali.

Il problema è che il sito aveva molti altri problemi innaturali e il loro profilo di backlink era pieno di link spammosi. 88% di tutti i loro link sono innaturali.

Come identificare e rimuovere i cattivi backlink che stanno distruggendo il tuo ranking, Manutenzione Sicurezza Hosting e Sviluppo Wordpress

Se vi trovate in una situazione simile, tutti i link innaturali dovrebbero essere rinnegati e dovreste immediatamente inviare il file di disavow a Google per tagliare la connessione a quei link spammosi che possono terribilmente seppellire il vostro sito web.

4. Link a tutto il sito

I link a livello di sito danneggiano sicuramente il tuo ranking.

I link a livello di sito sono un altro esempio di backlink tossici cattivi. Non sono più rilevanti nel panorama di Google. I Site-Wides sono svalutati e possono danneggiare il tuo ranking molto facilmente. Se il tuo dominio non ha l'autorità e ottiene alcuni link da siti di scarsa qualità, il tuo sito sarà penalizzato da Google.

Come identificare e rimuovere i cattivi backlink che stanno distruggendo il tuo ranking, Manutenzione Sicurezza Hosting e Sviluppo Wordpress

L'idea alla base dei link a livello del sito è abbastanza semplice. È più importante avere un numero maggiore di domini radice collegati al tuo dominio che avere molti link da un numero minore di domini radice collegati al tuo dominio.

Ci sono link a livello del sito che non danneggiano il tuo ranking, e tutto dipende dal sito in cui sono inseriti. Se quel sito è considerato un'autorità e quel link a livello del sito non è correlato ad altri fattori come l'alta velocità dei link, allora quel link a livello del sito potrebbe aiutarvi.

Piano sanitario per identificare rapidamente i collegamenti a livello di sito

Fortunatamente, è abbastanza facile scoprire tali collegamenti con cognitiveSEO, dato che si tratta di una Sitewide Chart, dedicata a questo problema.

Otterrete un grafico con la distribuzione dei link in tutto il sito. Se è un numero alto, clicca sulla torta e controlla quei link individualmente. Nel nostro caso, abbiamo ottenuto 21% del profilo backlink complessivo dai link di tutto il sito.

Come identificare e rimuovere i cattivi backlink che stanno distruggendo il tuo ranking, Manutenzione Sicurezza Hosting e Sviluppo Wordpress

Il sito ha un sacco di link in tutto il sito che sono quasi senza valore. Potete vedere qui sotto un esempio di backlink per questo sito web:

Come identificare e rimuovere i cattivi backlink che stanno distruggendo il tuo ranking, Manutenzione Sicurezza Hosting e Sviluppo Wordpress

Questo link ha diversi problemi. A parte il fatto che è un sito, è anche nascosto, scritto in bianco. Ho dovuto evidenziarlo per vedere il testo completo.

Nota: un link site-wide è considerato come un link che viene automaticamente replicato su un gran numero di pagine dello stesso sito. Un link per tutto il sito non deve essere confuso con 10 link diversi da 10 articoli diversi su Techcrunch per esempio. Questi link non sono considerati in tutto il sito. Il nostro software ha un algoritmo incorporato che abbina diversi modelli e conclude se un link è un VERO SITE-WIDE o no.

5. Commenti sul blog

Lo spam dei commenti dei blog si è evoluto sulla scia dei motori di ricerca.

Lo spam di commenti è una forma di spamdexing (keyword stuffing) ed esiste fin dall'inizio di Internet. Ci sono diversi strumenti che aiutano gli spammer a pubblicare commenti automaticamente con l'obiettivo finale di ottenere un posizionamento più alto nei motori di ricerca. Questo è il motivo per cui la maggior parte dei commenti sono contrassegnati come nofollow dalle piattaforme di blogging in modo che Google non li indicizzi. Nonostante questo, lo spam di commenti è un fenomeno enorme e chiunque abbia un blog sa quanto spam di commenti riceve.

Come identificare e rimuovere i cattivi backlink che stanno distruggendo il tuo ranking, Manutenzione Sicurezza Hosting e Sviluppo Wordpress

Un piano sanitario per identificare rapidamente i link nei commenti dei blog

Puoi facilmente trovare link nofollow e dofollow dai commenti dei blog.

Per un rapido sguardo all'elenco completo dei link che provengono dai commenti del blog, puoi andare direttamente alla tabella di posizionamento dei link e cliccare sulla barra dei commenti del blog. Abbiamo trovato un sito web che si concentra sul link building attraverso questa tecnica:

Come identificare e rimuovere i cattivi backlink che stanno distruggendo il tuo ranking, Manutenzione Sicurezza Hosting e Sviluppo Wordpress

Abbiamo esaminato i loro link e abbiamo scoperto che il sito web ha approfittato di questa tecnica black-hat e ha lasciato commenti blog spam su siti web che non erano nemmeno collegati al loro sito web. Per non parlare del fatto che ha usato un anchor text che sembra spammoso, date le circostanze. Il sito web è una biblioteca gratuita di e-book e risorse, e il sito web a cui si collega è sullo sviluppo di siti web. Non del tutto correlato, potrei aggiungere.

Come identificare e rimuovere i cattivi backlink che stanno distruggendo il tuo ranking, Manutenzione Sicurezza Hosting e Sviluppo Wordpress

6. Link al profilo del forum e firme

I forum sono abusati allo stesso modo dei blog.

Il fatto che la gente discuta del tuo sito nei forum è la cosa più naturale che possa accadere a un sito. Significa che il tuo sito ha generato un certo buzz nella sua nicchia. Ma se state costruendo link usando falsi profili di forum, firme e pubblicando automaticamente contenuti e link nei forum, questo apparirà nel vostro profilo di backlink e potrebbe danneggiare le vostre classifiche quando Google lo segnalerà. Questi tipi di modelli possono essere facilmente identificati da Google. Ecco un esempio di un link innaturale da un forum.

Come identificare e rimuovere i cattivi backlink che stanno distruggendo il tuo ranking, Manutenzione Sicurezza Hosting e Sviluppo Wordpress

Piano sanitario per identificare rapidamente i collegamenti del forum

Anche in questo caso, cognitiveSEO rende facile identificare i link dai thread del forum. Se vuoi controllare le firme e i profili, devi cercare Posizione del link "Breve paragrafo di testo, gruppo di link". Otterrete un elenco di link come potete vedere nel seguente screenshot

Come identificare e rimuovere i cattivi backlink che stanno distruggendo il tuo ranking, Manutenzione Sicurezza Hosting e Sviluppo Wordpress

Nel nostro esempio, puoi trovare una pagina panoramica con alcune informazioni sul link. Il link non ha alcuna influenza e nemmeno il dominio.

Se vuoi un'analisi veloce, puoi andare direttamente alla tabella di classificazione dei link e guardare i link nel post del blog o nel thread del forum. Il sito web che abbiamo analizzato aveva molti link da questa fonte
inchiostri da questa fonte. 15 % del profilo totale di backlink proviene da post di blog o discussioni di forum.

Come identificare e rimuovere i cattivi backlink che stanno distruggendo il tuo ranking, Manutenzione Sicurezza Hosting e Sviluppo Wordpress

7. Link all'elenco dei siti web

Dimenticate i servizi di presentazione delle directory web che promettono centinaia di elenchi nelle directory.

Avere troppi link da directory web non è sempre un buon segno. Può attirare l'attenzione dell'algoritmo di Google. Non hai bisogno di essere elencato in centinaia di directory, solo in alcune directory di qualità che sono ben note nella tua nicchia. Se avete un'alta percentuale di link provenienti da invii di directory (manualmente o automaticamente), che sono stati creati qualche tempo fa o appena aggiunti (qualunque cosa), si alzerà la bandiera della velocità dei link e sarete penalizzati.

Un esempio di un link di una directory web può essere visto nella seguente schermata. È essenzialmente una lista che contiene una breve descrizione dei marchi, con un titolo e un link.

Come identificare e rimuovere i cattivi backlink che stanno distruggendo il tuo ranking, Manutenzione Sicurezza Hosting e Sviluppo Wordpress

Piano sanitario da identificare rapidamente i link delle directory web

Se si ottiene una lunga lista e rappresenta una grande percentuale del vostro profilo di link in entrata (simile al seguente screenshot), allora questo potrebbe segnalare un problema che è necessario esaminare ulteriormente. cognitiveSEO monitora i backlink e valuta l'innaturalità dell'intero sito web offrendo percentuali per i link innaturali, link sospetti e link corretti, facendovi sapere se siete a rischio.

Come identificare e rimuovere i cattivi backlink che stanno distruggendo il tuo ranking, Manutenzione Sicurezza Hosting e Sviluppo Wordpress

Se il tuo sito web ha un sacco di link innaturali e aree rosse (come quella sopra), dovresti usare lo strumento disavow e tagliare tutti i link spammosi dal tuo sito web.

Per curiosità, abbiamo guardato i link innaturali e abbiamo trovato molti link da directory spammy, pieni di centinaia di link in uscita, come quello qui sotto. Lì puoi vedere che la pagina ha molti altri problemi, come un link a bassa influenza, un contenuto sottile, un alto numero di link in uscita, ecc. Dovresti rimuovere questo link immediatamente.

Come identificare e rimuovere i cattivi backlink che stanno distruggendo il tuo ranking, Manutenzione Sicurezza Hosting e Sviluppo Wordpress

8. Link a directory di articoli

Evita i contenuti economici!

Questo è il miglior consiglio che si possa ricevere. Avere troppi link da directory di articoli è un segno che c'è qualcosa di innaturale. Le directory di articoli e i siti che linkano di più sono già stati colpiti da Panda negli ultimi anni. Qui sotto c'è un modo per trovare i link delle tue directory di articoli in modo da poter dare un'occhiata più da vicino.

Come identificare e rimuovere i cattivi backlink che stanno distruggendo il tuo ranking, Manutenzione Sicurezza Hosting e Sviluppo Wordpress

Le directory di articoli, se non create secondo linee guida qualitative, possono essere potenzialmente pericolose.

Piano sanitario per identificare rapidamente i link nelle directory di articoli

Qui sotto potete vedere una stampa dello schermo dei link delle directory di articoli identificati dal nostro strumento. Abbiamo ottenuto 49% di link innaturali sul totale dei link innaturali (23.594). Il loro profilo totale di link innaturali è 87%.

Come identificare e rimuovere i cattivi backlink che stanno distruggendo il tuo ranking, Manutenzione Sicurezza Hosting e Sviluppo Wordpress

Il sito ha ricevuto numerosi colpi dagli aggiornamenti dell'algoritmo di Google. Questo è stato facile da individuare nella loro visibilità di ricerca. Negli ultimi cinque anni, il sito ha subito numerose penalizzazioni da Google.

Come identificare e rimuovere i cattivi backlink che stanno distruggendo il tuo ranking, Manutenzione Sicurezza Hosting e Sviluppo Wordpress

In casi come questi, è molto importante disconoscere tutti i link spammosi sciolti e pulire il sito web. Nel 2018, un sito web non dovrebbe avere tali link tossici. Cercate di monitorare i vostri backlink cattivi in modo da non finire mai in questa situazione.

9. Distribuzione del testo di ancoraggio

Un anchor text troppo ottimizzato non sembra affatto naturale!

L'anchor text è o :

  • Parole chiave del marchio (parole chiave nel nome del dominio o nel nome del marchio stesso);
  • soldi parole chiave ;
  • Parole chiave di navigazione (clicca qui, sito web, fonte, ecc.).

In cognitiveSEO puoi facilmente e rivedere i vostri anchor text. Otterrete un'analisi come potete vedere qui sotto. A distribuzione naturale del testo di ancoraggio sarebbe così.

Come identificare e rimuovere i cattivi backlink che stanno distruggendo il tuo ranking, Manutenzione Sicurezza Hosting e Sviluppo Wordpress

A distribuzione artificiale del testo di unCre assomiglia a questo:

Come identificare e rimuovere i cattivi backlink che stanno distruggendo il tuo ranking, Manutenzione Sicurezza Hosting e Sviluppo Wordpress

Se il tuo anchor text è sovra-ottimizzato, rischi di essere colpito da Google perché la maggior parte delle volte, gli anchor text commerciali portano link innaturali. Considera una strategia di anchor text naturale, collabora con altre marche e influencer. Crea contenuti di valore e offri servizi qualitativi per ottenere raccomandazioni e buoni link.

Conclusione

Spero che tutti i consigli SEO e la guida passo dopo passo vi aiutino a identificare i link potenzialmente tossici che hanno generato problemi con le penalità di Google. Usa lo strumento cognitiveSEO per studiare i tuoi dati sui link e ottenere un audit completo dei link. Lo strumento mostra tutti i dati in un unico posto e monitora i backlink fianco a fianco con la tua concorrenza.

Non creare link che possono danneggiare il tuo sito web, anche se prima funzionavano. Ora non lo fanno più.

Usate queste tattiche per identificare i link cattivi e rimuoveteli prima che Google agisca e penalizzi il vostro sito. La cosa triste è che il black hat è un male per tutti e che danneggia Internet. Sii buono, crea qualità e Google ti amerà.


it_ITItalian